Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 18400
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Ascoli Piceno

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da Picchio_Ale »

tozzi ha scritto: venerdì 17 settembre 2021, 22:07 Comunque prima eravamo 150, mo ne seme 41. Forse in realtà piacevano quegli interventi :sogghigno:
Veramente eravamo un po' di più:
Screenshot_20210917-212455_Firefox.jpg
:mrgreen:
Avatar utente
obn
Messaggi: 4035
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da obn »

tozzi ha scritto: venerdì 17 settembre 2021, 22:02 Tutto ciò che attiene a quanto dici è rimasto: Ragno, Benito e altri che parlano della incoerenza, lafaina e altri che difendono la libertà degli ultras di andare o meno allo stadio. Scelta di non andare che è determinata da un coacervo di ragioni che assolutamente esulano dagli interventi oscurati (alcuni anche miei), i quali vertevano ancora una volta su massimi sistemi, sganciati dalle ragioni per andare o no allo stadio. Il green pass è davvero marginale nel comunicato degli ultras e si evince chiaramente che non è quella la ragione. Per non dare adito a mezzo equivoco, lo riporto, ma non per altro, perché piaccia o no la scelta degli ultras, sicuramente non hanno scritto nulla che possa indurre a etichettarli nei guelfi e ghibellini di green pass e vaccini. Hanno parlato di tifo, di repressione, di scuse per reprimere nelle specifiche regole valevoli per gli stadi e niente altro. Ciò di cui parlano da decenni prima di Covid e vaccini.

"Mascherine, distanziamenti, divieto di esporre pezze, bandiere e striscioni, green pass, assenza di cori, settori al 50%, giornate spezzatino che iniziano il venerdì e finiscono il lunedì, turni infrasettimanali a pioggia. Molti hanno confuso la situazione di cui sopra con la riapertura degli stadi.
Viene finanche il dubbio che qualcuno si approfitti della pandemia per sperimentare nuove forme di repressione e distruggere il tifo organizzato.
A malincuore, come per ogni decisione che può penalizzare il nostro Ascoli, abbiamo deciso di sottrarci a questo esperimento sociale".
Si, però fatico lo stesso a capire.
Se ognuno di quei motivi indicati è essenziale, vuol dire che almeno per quest'anno non torneranno più.
Alcune di quelle motivazioni infatti (per quanto condivisibili) sono da considerarsi strutturali e non contingenti (lo spezzatino, ad esempio che è davvero assurdo e per di più con orari strampalati).
Altri motivi, poi, appaiono sinceramente discutibili: il distanziamento al momento c'è dappertutto (anche se possiamo discuterne l'efficacia e il medio rispetto), i cori sono stati fatti e vengono fatti dappertutto; i settori al 50% (altra misura che non condivido in luogo all'aperto) sono in linea con altre limitazioni imposte dentro e al di fuori dello sport ecc.
Insomma, il problema c'è (anche se in parte ovviabile nella pratica); ma in ogni caso non andare allo stadio non risolve assolutamente nulla (più che non andare allo stadio bisognerebbe disertare televisori, tablet e smartphone). Anzi l'assenza degli ultras può essere una motivazione aggiuntiva per i fautori delle misure limitative a mantenerle.
Avatar utente
BENITO
Messaggi: 4193
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da BENITO »

Scusate ma per andare al cinema, al teatro, al ristorante, in palestra etc. etc. valgono le stesse regole dello stadio o no ? Perché io non capisco cosa si vuole ottenere con questa forma di protesta. Gli ultras non vanno neanche’ in pizzeria o al bar a prendersi un cappuccino ?
superpicchio
Messaggi: 4060
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da superpicchio »

BENITO ha scritto: sabato 18 settembre 2021, 9:40 Scusate ma per andare al cinema, al teatro, al ristorante, in palestra etc. etc. valgono le stesse regole dello stadio o no ? Perché io non capisco cosa si vuole ottenere con questa forma di protesta. Gli ultras non vanno neanche’ in pizzeria o al bar a prendersi un cappuccino ?
Green pass discriminatorio, secondo il regolamento dell’Unione Europea
Il Regolamento nr. 953/2021 dell’Unione europea stabilisce che gli Stati devono tassativamente “evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che non sono vaccinate”. Tale regolamento “non può essere interpretato nel senso che istituisce un diritto o un obbligo a essere vaccinati”. Sembra quindi che la recente misura di introdurre il green pass sia a tutti gli effetti discriminatoria. Chi non ha fatto il vaccino infatti per partecipare ad eventi o semplicemente andare al ristorante al chiuso dovrebbe sottoporsi continuamente al tampone, il che diventerebbe una spesa ingente. Quindi palesemente il Green Pass sfavorirebbe i non vaccinati.
Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 34021
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da tozzi »

superpicchio ha scritto: sabato 18 settembre 2021, 9:58 Green pass discriminatorio, secondo il regolamento dell’Unione Europea
Il Regolamento nr. 953/2021 dell’Unione europea stabilisce che gli Stati devono tassativamente “evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che non sono vaccinate”. Tale regolamento “non può essere interpretato nel senso che istituisce un diritto o un obbligo a essere vaccinati”. Sembra quindi che la recente misura di introdurre il green pass sia a tutti gli effetti discriminatoria. Chi non ha fatto il vaccino infatti per partecipare ad eventi o semplicemente andare al ristorante al chiuso dovrebbe sottoporsi continuamente al tampone, il che diventerebbe una spesa ingente. Quindi palesemente il Green Pass sfavorirebbe i non vaccinati.
Posso anche convenire, ma COME SEMPRE (in questo sei strarecidivo :sogghigno: ) non c'entra una mazza col topic. Se qualcuno vuole dialogare con superpicchio e altri di questo interessante argomento lo faccia esclusivamente qui
viewtopic.php?f=2&p=875776#p875776
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)
Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 34021
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da tozzi »

obn ha scritto: sabato 18 settembre 2021, 8:45 Si, però fatico lo stesso a capire.
Se ognuno di quei motivi indicati è essenziale, vuol dire che almeno per quest'anno non torneranno più.
Alcune di quelle motivazioni infatti (per quanto condivisibili) sono da considerarsi strutturali e non contingenti (lo spezzatino, ad esempio che è davvero assurdo e per di più con orari strampalati).
Altri motivi, poi, appaiono sinceramente discutibili: il distanziamento al momento c'è dappertutto (anche se possiamo discuterne l'efficacia e il medio rispetto), i cori sono stati fatti e vengono fatti dappertutto; i settori al 50% (altra misura che non condivido in luogo all'aperto) sono in linea con altre limitazioni imposte dentro e al di fuori dello sport ecc.
Insomma, il problema c'è (anche se in parte ovviabile nella pratica); ma in ogni caso non andare allo stadio non risolve assolutamente nulla (più che non andare allo stadio bisognerebbe disertare televisori, tablet e smartphone). Anzi l'assenza degli ultras può essere una motivazione aggiuntiva per i fautori delle misure limitative a mantenerle.
Condivido, e credo che come altre volte finiranno per tornare. Quelli di Salerno (che sono tosti come i nostri) rientrano.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)
Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 34021
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da tozzi »

La festa però è una bella cosa e a me spiace non esserci.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)
superpicchio
Messaggi: 4060
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da superpicchio »

tozzi ha scritto: sabato 18 settembre 2021, 10:15 Posso anche convenire, ma COME SEMPRE (in questo sei strarecidivo :sogghigno: ) non c'entra una mazza col topic. Se qualcuno vuole dialogare con superpicchio e altri di questo interessante argomento lo faccia esclusivamente qui
viewtopic.php?f=2&p=875776#p875776
rispondevo a BENITO.
faresti bene a fare il moderatore senza allargarti.
diversamente lo chiamiamo il TOZZOMETRO :sogghigno:
Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 1425
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da Grande Blek »

Non capisco dove sia il problema. Non c’è obbligo quindi liberi di non vaccinarsi, si fa il tampone. Oltre ai no-vax fra un po’ anche i no-swab.
Alcuni travisano il concetto di libertà tramutandolo in ‘faccio come mi pare.

E’ certo che le regole forse scoraggiano qualcuno. Speriamo pochi. La festa è una bella iniziativa per me.
Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 2362
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da Wascoli »

Grande Blek ha scritto: sabato 18 settembre 2021, 11:20 Non capisco dove sia il problema. Non c’è obbligo quindi liberi di non vaccinarsi, si fa il tampone. Oltre ai no-vax fra un po’ anche i no-swab.
Alcuni travisano il concetto di libertà tramutandolo in ‘faccio come mi pare.

E’ certo che le regole forse scoraggiano qualcuno. Speriamo pochi. La festa è una bella iniziativa per me.
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)
Avatar utente
obn
Messaggi: 4035
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da obn »

Non so come finirà la partita di oggi.
So però due cose.
La prima è che il Benevento gioca quasi in casa con tifosi (ultras?) con cori continui, bandiere, pezze per tutta la balaustra e TAMBURI (o qualcosa di simile). Non c'è giustificazione oggettiva per l'assenza da parte nostra.
I tifosi normali fanno quel che possono spontaneamente e senza coordinamento. A queste condizioni non c'è voglia di andare ad alcuna festa.
La seconda cosa che so è che noi siamo qui a sostenere i nostri giocatori e che noi lo faremo (pur con tutti i nostri limiti) fino all''ultimo secondo.
FORZA PICCHIO SEMPRE
Avatar utente
BENITO
Messaggi: 4193
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da BENITO »

Grazie agli ultras e alla loro inutile protesta. Oggi la squadra aveva bisogno della sua gente e del calore dei tifosi. Fossi in Pulcinelli direi alla squadra di disertare la festa. Io non ci vado.
Avatar utente
paolo69
Messaggi: 2265
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da paolo69 »

polemiche inutili. magari alla festa chi ha voglia può chiedere una volta per tutte le motivazioni di questa scelta.
Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 34021
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da tozzi »

paolo69 ha scritto: sabato 18 settembre 2021, 16:30 polemiche inutili. magari alla festa chi ha voglia può chiedere una volta per tutte le motivazioni di questa scelta.
Io penso che Pulcinelli se andrà qualcosa dirà a riguardo.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)
RAGNO
Messaggi: 16089
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Festa del Picchio - Sabato 18 Settembre

Messaggio da RAGNO »

Io non ho parole per il comportamento degli ultras... salernitani reggini pisani e tante altre tifoserie toste sono tornate allo stadio...oggi il Benevento ha giocato in casa... perché 200 ultras che incoraggiano il pubblico a tifare non puoi regalarli a nessuno... posso condividere che le limitazioni sono assurde...ma allora non rientreranno più? Le limitazioni resteranno...che scusa eventualmente inventeranno per rientrare? Comunque ognuno ha la sua coscienza da tifoso..ma abbandonare la squadra sugli spalti per poi co- organizzare una festa per la squadra che sugli spalti hai abbandonato...non so cosa ci sia di sensato...
Rispondi