Allenatori liberi

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

RAGNO
Messaggi: 15292
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Allenatori liberi

Messaggio da RAGNO »

Thobia ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 9:54
Assolutamente si RAGNO, ma io sono sempre più convinto che quella promozione è stata la causa principale delle nostre sventure odierne.
Facci caso, siamo una delle poche società che non hanno saputo sfruttare la promozione in B come base progettuale per un ritorno in A.
Quasi tutte, dalla SPAL, al Benevento, al Lecce, al Parma, al Frosinone (e forse me ne scordo qualcun altra) dopo aver vinto il campionato di Lega Pro hanno immediatamente fatto il doppio salto fino alla A.
Noi, a causa di quella promozione ottenuta sulle aule dei tribunali e ufficializzata quindi in ritardissimo rispetto a tutte le altre società (eravamo già in piena estate se ricordo bene) dovemmo un po' arrabattarci senza avere la possibilità di progettare una squadra in grado di salire subito nella massima serie.
Chissà, certo non avremo mai la controprova, ma se fossimo rimasti in Lega Pro quell'anno lì magari nel successivo avremmo stravinto il campionato e...……………………..
....con i "se" ed i "mah" non andremo lontano....hai ragione sul fatto che la B arrivata a fine agosto (praticamente a campionato quasi iniziato) fece si che non programmasti nulla...ti riempisti di grandi nomi (COMUNQUE TRA GLI APPLAUSI DI TUTTI!!!) quali Cacia Giorgi (che era già alla frutta....contratto quadriennale....) e 2 ex giocatori di calcio quali antonini ed il sovrappeso canini (prendesti pure bellomo....uomo di mxxxda ma buona tecnica)....ad esclusione di Cacia....tutto il resto...soldi buttati....
Ma l'anno successivo il braccio di Bellini che aveva speso tanto in C ed il 1^ anno di B ...scottato dalla salvezza dell'anno precedente (tanta spesa poca resa) diventò corto....
Circondato oltretutto da personaggi inquietanti (comunque scelti da lui) si è arrivati pian pianino al cambio gestione (comunque Belllini aveva sempre dichiarato di voler restare 3 anni...ne restò 4....) ma Pulcinelli ha commesso gli stessi errori....in primis la scelta di un DS in assoluto il più perdente della storia dl calcio italiano (tesoro....zero risultati sportivi a lecce vicenza pro patria ed Ascoli....4 piazze...4 fallimenti sportivi)....e scelta di collaboratori sbagliati....20 giocatori l'anno....esoneri su esoneri di mister....
Purtoppo nel calcio ci vuole COMPETENZA...SANGUE FREDDO...ed una piazza che non abbia fretta di avere tutto e subito....
Un Sarri 4 punti dopo 9 giornate ad Empoli.....da noi sarebbe stato lapidato....
Un Giampaolo a Torino 5 punti in 8 giornate....terzultimo posto in classifica (non è riuscito a battere in casa neanche il Crotone....2 pareggi e 7 sconfitte...) lapidatissimo!
Io non gustifico Bertotto ed i suoi errori sono CHIARI EVIDENTI INDISCUTIBILI....ma da noi a volte non bastano neanche i buoni campionati per avere una riconferma
(vedasi Vivarini che senza portiere ed attaccanti....ti salvò con 4 giornate di anticipo....ma non venne riconfermato....a me non piaceva molto....ma i risultati erano dalla sua parte) significa che TUTTI QUI IN ASCOLI DEBBONO CRESCERE....società mister squadra ma anche tifoseria....me compreso....

mike
Messaggi: 21075
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Settore Stadio: Non seguo il Picchio
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: Allenatori liberi

Messaggio da mike »

RAGNO ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 12:25
....con i "se" ed i "mah" non andremo lontano....hai ragione sul fatto che la B arrivata a fine agosto (praticamente a campionato quasi iniziato) fece si che non programmasti nulla...ti riempisti di grandi nomi (COMUNQUE TRA GLI APPLAUSI DI TUTTI!!!) quali Cacia Giorgi (che era già alla frutta....contratto quadriennale....) e 2 ex giocatori di calcio quali antonini ed il sovrappeso canini (prendesti pure bellomo....uomo di mxxxda ma buona tecnica)....ad esclusione di Cacia....tutto il resto...soldi buttati....
Ma l'anno successivo il braccio di Bellini che aveva speso tanto in C ed il 1^ anno di B ...scottato dalla salvezza dell'anno precedente (tanta spesa poca resa) diventò corto....
Circondato oltretutto da personaggi inquietanti (comunque scelti da lui) si è arrivati pian pianino al cambio gestione (comunque Belllini aveva sempre dichiarato di voler restare 3 anni...ne restò 4....) ma Pulcinelli ha commesso gli stessi errori....in primis la scelta di un DS in assoluto il più perdente della storia dl calcio italiano (tesoro....zero risultati sportivi a lecce vicenza pro patria ed Ascoli....4 piazze...4 fallimenti sportivi)....e scelta di collaboratori sbagliati....20 giocatori l'anno....esoneri su esoneri di mister....
Purtoppo nel calcio ci vuole COMPETENZA...SANGUE FREDDO...ed una piazza che non abbia fretta di avere tutto e subito....
Un Sarri 4 punti dopo 9 giornate ad Empoli.....da noi sarebbe stato lapidato....
Un Giampaolo a Torino 5 punti in 8 giornate....terzultimo posto in classifica (non è riuscito a battere in casa neanche il Crotone....2 pareggi e 7 sconfitte...) lapidatissimo!
Io non gustifico Bertotto ed i suoi errori sono CHIARI EVIDENTI INDISCUTIBILI....ma da noi a volte non bastano neanche i buoni campionati per avere una riconferma
(vedasi Vivarini che senza portiere ed attaccanti....ti salvò con 4 giornate di anticipo....ma non venne riconfermato....a me non piaceva molto....ma i risultati erano dalla sua parte) significa che TUTTI QUI IN ASCOLI DEBBONO CRESCERE....società mister squadra ma anche tifoseria....me compreso....
È esattamente il mio pensiero.....chi è senza peccato scagli la prima pietra.....
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

caio vidacilio
Messaggi: 4196
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da caio vidacilio »

RAGNO ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 12:25
....con i "se" ed i "mah" non andremo lontano....hai ragione sul fatto che la B arrivata a fine agosto (praticamente a campionato quasi iniziato) fece si che non programmasti nulla...ti riempisti di grandi nomi (COMUNQUE TRA GLI APPLAUSI DI TUTTI!!!) quali Cacia Giorgi (che era già alla frutta....contratto quadriennale....) e 2 ex giocatori di calcio quali antonini ed il sovrappeso canini (prendesti pure bellomo....uomo di mxxxda ma buona tecnica)....ad esclusione di Cacia....tutto il resto...soldi buttati....
Ma l'anno successivo il braccio di Bellini che aveva speso tanto in C ed il 1^ anno di B ...scottato dalla salvezza dell'anno precedente (tanta spesa poca resa) diventò corto....
Circondato oltretutto da personaggi inquietanti (comunque scelti da lui) si è arrivati pian pianino al cambio gestione (comunque Belllini aveva sempre dichiarato di voler restare 3 anni...ne restò 4....) ma Pulcinelli ha commesso gli stessi errori....in primis la scelta di un DS in assoluto il più perdente della storia dl calcio italiano (tesoro....zero risultati sportivi a lecce vicenza pro patria ed Ascoli....4 piazze...4 fallimenti sportivi)....e scelta di collaboratori sbagliati....20 giocatori l'anno....esoneri su esoneri di mister....
Purtoppo nel calcio ci vuole COMPETENZA...SANGUE FREDDO...ed una piazza che non abbia fretta di avere tutto e subito....
Un Sarri 4 punti dopo 9 giornate ad Empoli.....da noi sarebbe stato lapidato....
Un Giampaolo a Torino 5 punti in 8 giornate....terzultimo posto in classifica (non è riuscito a battere in casa neanche il Crotone....2 pareggi e 7 sconfitte...) lapidatissimo!
Io non gustifico Bertotto ed i suoi errori sono CHIARI EVIDENTI INDISCUTIBILI....ma da noi a volte non bastano neanche i buoni campionati per avere una riconferma
(vedasi Vivarini che senza portiere ed attaccanti....ti salvò con 4 giornate di anticipo....ma non venne riconfermato....a me non piaceva molto....ma i risultati erano dalla sua parte) significa che TUTTI QUI IN ASCOLI DEBBONO CRESCERE....società mister squadra ma anche tifoseria....me compreso....
Mi sembra che Vivarini aveva la lingua un po' lunga e cago' fuori dalla tazza .. facendo alcune dichiarazioni contro la proprietà a fine campionato.
Eppoi non è perché poi è arrivato di peggio, Vivarini diventa bravo, ci siamo scordati :
Il 7 a 0 di Lecce
0 a 4 con la Viterbese
Le tante rimonte subite
Le ultime 4 giornate che già salvo hai giocato quasi per dispetto perdendo SEMPRE...
Dimenticato tutto??????!

Durk85
Messaggi: 1854
Iscritto il: giovedì 27 settembre 2012, 10:18
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Porto Sant' Elpidio

Re: Allenatori liberi

Messaggio da Durk85 »

caio vidacilio ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 21:23
Mi sembra che Vivarini aveva la lingua un po' lunga e cago' fuori dalla tazza .. facendo alcune dichiarazioni contro la proprietà a fine campionato.
Eppoi non è perché poi è arrivato di peggio, Vivarini diventa bravo, ci siamo scordati :
Il 7 a 0 di Lecce
0 a 4 con la Viterbese
Le tante rimonte subite
Le ultime 4 giornate che già salvo hai giocato quasi per dispetto perdendo SEMPRE...
Dimenticato tutto??????!

Beh uno che ti fa salvare con 4 giornate di anticipo con laverone perucchini Ganz e ngombo e a fine anno si permette di dire che per il successivo si sarebbe aspettato una squadra all'altezza del blasone e della piazza lo trovi tanto irrispettoso? Magari gli avessero dato retta...
[b][/b]Noi siamo i soliti, quelli così;
Siamo i difficili, fatti così;
Noi siamo quelli delle illusioni, delle grandi passioni,
Noi siamo quelli che, vedete qui;
Abbiamo frequentato delle pericolose abitudini
e siamo vivi quasi per miracolo..…..
[u][/u]Noi siamo liberi, liberi, liberi di volare
siamo liberi, liberi, liberi di sbagliare
siamo liberi, liberi, liberi di sognare,siamo liberi, liberi, liberi di ricominciare

caio vidacilio
Messaggi: 4196
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da caio vidacilio »

Durk85 ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 22:08
Beh uno che ti fa salvare con 4 giornate di anticipo con laverone perucchini Ganz e ngombo e a fine anno si permette di dire che per il successivo si sarebbe aspettato una squadra all'altezza del blasone e della piazza lo trovi tanto irrispettoso? Magari gli avessero dato retta...
Non irrispettoso....ma presuntuoso...che non riconosce i propri limiti

TERZI1898
Messaggi: 3538
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da TERZI1898 »

Non per tornare indietro con discorsi vecchi fatti e rifatti, ma la rosa 18-19 non era così scarsa come stiamo facendo passare. Cioè un attacco con Ninko, Ciceretti, Ardemagni, Rosseti (che per un pò stava integro) e Beretta (anche lui integro) non è da poco. Il centrocampo comunque con Troiano che ancora stava bene, Addae, Cavion, Frattesi, insomma non era così mal messo. Forse al momento resta la rosa più forte che abbiamo avuto, sicuramente senza grosse lacune, a parte il portiere (ricordiamo comunque che avevamo Lanni e che Vivarini all'inizio gli preferì Perrucchini per scelta tecnica).
"Noi non supereremo mai questa fase"

RAGNO
Messaggi: 15292
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Allenatori liberi

Messaggio da RAGNO »

caio vidacilio ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 21:23
Mi sembra che Vivarini aveva la lingua un po' lunga e cago' fuori dalla tazza .. facendo alcune dichiarazioni contro la proprietà a fine campionato.
Eppoi non è perché poi è arrivato di peggio, Vivarini diventa bravo, ci siamo scordati :
Il 7 a 0 di Lecce
0 a 4 con la Viterbese
Le tante rimonte subite
Le ultime 4 giornate che già salvo hai giocato quasi per dispetto perdendo SEMPRE...
Dimenticato tutto??????!
Caio...ti reputo intelligente per affermare quello che hai scritto....
Lo 0-4 contro la Viterbese fu un TOCCASANA...per rinforzare una squadra che, altrimenti, non si sarebbe salvata neanche ai play out...
Il 7-0 di Lecce (la domenica precedente avevi messo sotto il Verona a casa loro....con una cattiveria agonistica mai ricordata....credi sia ascrivibile a Vivarini o...xxxx? Ai posteri l'ardua sentenza....xxx....NOI TIFOSI USCIMMO DOPO 31 MINUTI...nessuno insultò Vivarini....insulti solo per i giocatori che FACEVANO LE VACCHE E SI VEDEVA LONTANO UN MIGLIO...).
Xxx
PS
Mai stato estimatore di Vivarini....ma dopo aver visto gli altri....tocca rivalutarlo....anche perché una salvezza a 4 giornate dalla fine non la vedevamo dai tempi di Iaconi....
Ultima modifica di tozzi il venerdì 27 novembre 2020, 7:53, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: No illazioni

caio vidacilio
Messaggi: 4196
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da caio vidacilio »

TERZI1898 ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 23:11
Non per tornare indietro con discorsi vecchi fatti e rifatti, ma la rosa 18-19 non era così scarsa come stiamo facendo passare. Cioè un attacco con Ninko, Ciceretti, Ardemagni, Rosseti (che per un pò stava integro) e Beretta (anche lui integro) non è da poco. Il centrocampo comunque con Troiano che ancora stava bene, Addae, Cavion, Frattesi, insomma non era così mal messo. Forse al momento resta la rosa più forte che abbiamo avuto, sicuramente senza grosse lacune, a parte il portiere (ricordiamo comunque che avevamo Lanni e che Vivarini all'inizio gli preferì Perrucchini per scelta tecnica).
:GoodJOB:

caio vidacilio
Messaggi: 4196
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da caio vidacilio »

RAGNO ha scritto:
venerdì 27 novembre 2020, 7:49
Caio...ti reputo intelligente per affermare quello che hai scritto....
Lo 0-4 contro la Viterbese fu un TOCCASANA...per rinforzare una squadra che, altrimenti, non si sarebbe salvata neanche ai play out...
Il 7-0 di Lecce (la domenica precedente avevi messo sotto il Verona a casa loro....con una cattiveria agonistica mai ricordata....credi sia ascrivibile a Vivarini o...xxxx? Ai posteri l'ardua sentenza....xxx....NOI TIFOSI USCIMMO DOPO 31 MINUTI...nessuno insultò Vivarini....insulti solo per i giocatori che FACEVANO LE VACCHE E SI VEDEVA LONTANO UN MIGLIO...).
Xxx
PS
Mai stato estimatore di Vivarini....ma dopo aver visto gli altri....tocca rivalutarlo....anche perché una salvezza a 4 giornate dalla fine non la vedevamo dai tempi di Iaconi....
Infatti io lo ho rivalutato e lo ho pure detto...ma non è perché abbiamo visto peggio....lui diventa bravo.
Era questo il senso.

lafaina2
Messaggi: 3730
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Allenatori liberi

Messaggio da lafaina2 »

TERZI1898 ha scritto:
giovedì 26 novembre 2020, 23:11
Non per tornare indietro con discorsi vecchi fatti e rifatti, ma la rosa 18-19 non era così scarsa come stiamo facendo passare. Cioè un attacco con Ninko, Ciceretti, Ardemagni, Rosseti (che per un pò stava integro) e Beretta (anche lui integro) non è da poco. Il centrocampo comunque con Troiano che ancora stava bene, Addae, Cavion, Frattesi, insomma non era così mal messo. Forse al momento resta la rosa più forte che abbiamo avuto, sicuramente senza grosse lacune, a parte il portiere (ricordiamo comunque che avevamo Lanni e che Vivarini all'inizio gli preferì Perrucchini per scelta tecnica).
mi scoccia un pochetto, tornare ancora su vivarini (penso al presente): però la scelta di perucchini fu obbligata. Niente di tecnico, Lanni era messo fuori dal progetto (da quel che so del Ds).
Le prestazioni iniziali pessime di perucchini costrinsero a tornare sui suoi passi la società.
Ricordo che l'attacco del girone di andata fu: Ninkovic (che era oggetto misterioso e voluto da vivarini);
Ardemagni che si fece male dopo salerno e ne fece meno di sette partite;
Ngombo, Ganz arruolabili.
Beretta potemmo cominciare a metterlo a fasi alterne per via dell'infortunio;
Rosseti che poteva giocare mezzo tempo si per poi fermarsi.

A centrocampo a parte Troiano: che giocò le prime dieci partite; comunque fino allo spezia in casa, infiltrato: per poi non essere più buono atleticamente.

Non diciamo sciocchezze.

Il girone di ritorno tutti sappiamo come lo abbiamo ricominciato: senza troiano, iniguez a fine gennaio.
Senza ardemagni fino ad marzo inoltrato;
Il balletto dei portieri e altro che non ricordo.

Quale rosa più forte di tutte?
Ultima modifica di lafaina2 il venerdì 27 novembre 2020, 14:13, modificato 1 volta in totale.
“In quei 90 minuti lotti per la tua maglia, la tua squadra, i tuoi tifosi… ma poi quando la partita finisce, 2 ragazzi in mezzo al campo si stringono la mano , si salutano e si regalano un sogno, che durerà per tutta la vita. Da compagni o avversari… grazie”.
Valerio Bertotto (da capitano dell'Udinese)

lafaina2
Messaggi: 3730
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Allenatori liberi

Messaggio da lafaina2 »

.
“In quei 90 minuti lotti per la tua maglia, la tua squadra, i tuoi tifosi… ma poi quando la partita finisce, 2 ragazzi in mezzo al campo si stringono la mano , si salutano e si regalano un sogno, che durerà per tutta la vita. Da compagni o avversari… grazie”.
Valerio Bertotto (da capitano dell'Udinese)

TERZI1898
Messaggi: 3538
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da TERZI1898 »

lafaina2 ha scritto:
venerdì 27 novembre 2020, 12:59
mi scoccia un pochetto, tornare ancora su vivarini (penso al presente): però la scelta di perucchini fu obbligata. Niente di tecnico, Lanni era messo fuori dal progetto (da quel che so del Ds).
Le prestazioni iniziali pessime di perucchini costrinsero a tornare sui suoi passi la società.
Ricordo che l'attacco del girone di andata fu: Ninkovic (che era oggetto misterioso e voluto da vivarini);
Ardemagni che si fece male dopo salerno e ne fece meno di sette partite;
Ngombo, Ganz arruolabili.
Beretta potemmo cominciare a metterlo a fasi alterne per via dell'infortunio;
Rosseti che poteva giocare mezzo tempo si per poi fermarsi.

A centrocampo a parte Troiano: che giocò le prime dieci partite; comunque fino allo spezia in casa, infiltrato: per poi non essere più buono atleticamente.

Non diciamo sciocchezze.

Il girone di ritorno tutti sappiamo come lo abbiamo ricominciato: senza troiano, iniguez a fine gennaio.
Senza ardemagni fino ad marzo inoltrato;
Il balletto dei portieri e altro che non ricordo.

Quale rosa più forte di tutte?
Ma io non dico che Vivarini fece male, però non andò nemmeno oltre quelle che erano le potenzialità della rosa. Fece molto bene nel girone di andata, poi nel ritorno si perse un pò e mancò soprattutto in momenti chiave dove potevamo arrivare ai play-off. Che poi quella era una squadra piena di quello che adesso contestiamo a questa squadra; cioè la conoscenza della categoria. Tutta gente che aveva alle spalle diversi anni di B a parte qualche eccezione, a differenza di oggi che imputiamo a questa rosa proprio la mancanza della conoscenza della categoria. Poi non so se questa rosa era superiore a quella dell'anno scorso, dove comunque ne passammo tante, oppure a quella di quest'anno che però è molto giovane e sicuramente manca ancora di amalgama; però non possiamo dire nemmeno che era una rosa così debole.
"Noi non supereremo mai questa fase"

RAGNO
Messaggi: 15292
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Allenatori liberi

Messaggio da RAGNO »

lafaina2 ha scritto:
venerdì 27 novembre 2020, 12:59
mi scoccia un pochetto, tornare ancora su vivarini (penso al presente): però la scelta di perucchini fu obbligata. Niente di tecnico, Lanni era messo fuori dal progetto (da quel che so del Ds).
Le prestazioni iniziali pessime di perucchini costrinsero a tornare sui suoi passi la società.
Ricordo che l'attacco del girone di andata fu: Ninkovic (che era oggetto misterioso e voluto da vivarini);
Ardemagni che si fece male dopo salerno e ne fece meno di sette partite;
Ngombo, Ganz arruolabili.
Beretta potemmo cominciare a metterlo a fasi alterne per via dell'infortunio;
Rosseti che poteva giocare mezzo tempo si per poi fermarsi.

A centrocampo a parte Troiano: che giocò le prime dieci partite; comunque fino allo spezia in casa, infiltrato: per poi non essere più buono atleticamente.

Non diciamo sciocchezze.

Il girone di ritorno tutti sappiamo come lo abbiamo ricominciato: senza troiano, iniguez a fine gennaio.
Senza ardemagni fino ad marzo inoltrato;
Il balletto dei portieri e altro che non ricordo.

Quale rosa più forte di tutte?
:Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx :Dx

Avatar utente
BENITO
Messaggi: 3758
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Allenatori liberi

Messaggio da BENITO »

A proposito di Petrone, allena ancora in Ecuador ?

caio vidacilio
Messaggi: 4196
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatori liberi

Messaggio da caio vidacilio »

TERZI1898 ha scritto:
venerdì 27 novembre 2020, 15:06
Ma io non dico che Vivarini fece male, però non andò nemmeno oltre quelle che erano le potenzialità della rosa. Fece molto bene nel girone di andata, poi nel ritorno si perse un pò e mancò soprattutto in momenti chiave dove potevamo arrivare ai play-off. Che poi quella era una squadra piena di quello che adesso contestiamo a questa squadra; cioè la conoscenza della categoria. Tutta gente che aveva alle spalle diversi anni di B a parte qualche eccezione, a differenza di oggi che imputiamo a questa rosa proprio la mancanza della conoscenza della categoria. Poi non so se questa rosa era superiore a quella dell'anno scorso, dove comunque ne passammo tante, oppure a quella di quest'anno che però è molto giovane e sicuramente manca ancora di amalgama; però non possiamo dire nemmeno che era una rosa così debole.
D'Elia contestato ......ora invece Sarzi Puttini dai su....una squadra di lusso aveva ....

Rispondi