Verso Ascoli-Pordenone

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

picchioAN
Messaggi: 617
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2011, 17:22
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Ancona

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da picchioAN »

Con gli uomini a disposizione sarebbe un 3-5-2 fantastico!!

TERZI1898
Messaggi: 3548
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da TERZI1898 »

E' anche vero però che con gli attaccanti a disposizione manca una seconda punta buona, sia Cangiano che Chiricò sono poco adatti a fare quel ruolo.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 32785
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da tozzi »

TERZI1898 ha scritto:
sabato 31 ottobre 2020, 14:45
E' anche vero però che con gli attaccanti a disposizione manca una seconda punta buona, sia Cangiano che Chiricò sono poco adatti a fare quel ruolo.
Chiricò con quel modulo è fuori, al massimo forzando molto (ma molto molto) può fare la fascia. La seconda punta mai. Cangiano non saprei, non lo conosco abbastanza. Io oggi non lo.metterei dal1° seno al bisogno abbiamo solo Matos come giocatore offensivo. Ed è per questo che oggi rimarrei sul 4231 con Chiricò Sabiri Kragl dietro a Bajic e Sini o Sarzi Puttini a terzino sinistro.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
DIE HARD
Messaggi: 1076
Iscritto il: lunedì 20 novembre 2017, 15:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da DIE HARD »

Speriamo di vincere che ne abbiamo bisogno. Forza Ascoli.
“Decideremo tra stasera e domani, ma l’esonero è molto probabile. L’epilogo sembra inevitabile.“ by M.P. 22.11.2020

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 32785
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da tozzi »

352
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 32785
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da tozzi »

Cangiano seconda punta
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

RAGNO
Messaggi: 15303
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da RAGNO »

Tutti gli addetti ai lavori parlavano bene di Cangiano.....sinceramente a me pare un oggetto sconosciuto....davvero impalpabile....
Però non è detto che possa esplodere da un momento all'altro....sbloccandosi con un gol....
Il Pisa ha un grande attacco ma una pessima difesa....spero che la squadra dimostri di stare con il mister e metta in campo la cazzimia giusta....un'altra sconfitta ci farebbe precipitare all'ultimo o penultimo posto....e, come sempre, ci costringerebbe a rincorrere la solita salvezza....(costerebbe anche la panchina al mister).
Voglio sperare di non rivedere un Pordenone2....loro di testa sono fortissimi e la difesa a 3 (Avlontis Spendhofer Brosco) certamente darebbe garanzie maggiori rispetto a quella a 4...finora deludente....caro mister....è ora di passare al 3-5-2....dato che con la difesa a 4 stai rischiando l'esonero....fatti furbo...

Avatar utente
Thobia
Messaggi: 1969
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 13:15
Settore Stadio: SKY
Località: Milano

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da Thobia »

RAGNO ha scritto:
lunedì 2 novembre 2020, 8:15
Tutti gli addetti ai lavori parlavano bene di Cangiano.....sinceramente a me pare un oggetto sconosciuto....davvero impalpabile....
Però non è detto che possa esplodere da un momento all'altro....sbloccandosi con un gol....
Il Pisa ha un grande attacco ma una pessima difesa....spero che la squadra dimostri di stare con il mister e metta in campo la cazzimia giusta....un'altra sconfitta ci farebbe precipitare all'ultimo o penultimo posto....e, come sempre, ci costringerebbe a rincorrere la solita salvezza....(costerebbe anche la panchina al mister).
Voglio sperare di non rivedere un Pordenone2....loro di testa sono fortissimi e la difesa a 3 (Avlontis Spendhofer Brosco) certamente darebbe garanzie maggiori rispetto a quella a 4...finora deludente....caro mister....è ora di passare al 3-5-2....dato che con la difesa a 4 stai rischiando l'esonero....fatti furbo...
Non è tanto una questione di "farsi furbo" per me.
La vedo più che altro come il "credo" di un allenatore che non sa fare mea culpa e non sa riconoscere i propri errori.
Una sorta di orgoglio del piffero a strenua difesa della propria filosofia di gioco (io la chiamo supponenza) di chi interpreta eventuali consigli e/o critiche come un'onta.
Vedrai Ragno, questo a Pisa il modulo non lo cambia.
Ultima modifica di Thobia il lunedì 2 novembre 2020, 9:52, modificato 1 volta in totale.
Sky is his celling, grass is his bed,
A saddle is the pillow for a cowboy's head.
Where the eagles scream and the catamounts squal,
The cowboy's home is the best of all.

RAGNO
Messaggi: 15303
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da RAGNO »

Thobia ha scritto:
lunedì 2 novembre 2020, 9:46
Non è tanto una questione di "farsi furbo" per me.
La vedo più che altro come il "credo" di un allenatore che non sa fare mea culpa e assumersi le proprie responsabilità.
Una sorta di orgoglio del piffero a strenua difesa della propria filosofia di gioco (io la chiamo supponenza) che interpreta eventuali consigli e/o critiche come un'onta.
Vedrai Ragno, questo a Pisa il modulo non lo cambia.
beh....se non lo cambia e perde....verrebbe esonerato al 100%.....gli conviene davvero rischiare l'ennesimo esonero?
Una piazza blasonata come la nostra....tra le prime 3 della B (per campionati di A disputati)....giocarsela per stupido orgoglio.....
Comunque se continuerà con il suo modulo e dovesse vincere e convincere.....applausi....altrimenti....addio....il calcio va così...

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 32785
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da tozzi »

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
obn
Messaggi: 3547
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da obn »

Thobia ha scritto:
lunedì 2 novembre 2020, 9:46
Non è tanto una questione di "farsi furbo" per me.
La vedo più che altro come il "credo" di un allenatore che non sa fare mea culpa e non sa riconoscere i propri errori.
Una sorta di orgoglio del piffero a strenua difesa della propria filosofia di gioco (io la chiamo supponenza) di chi interpreta eventuali consigli e/o critiche come un'onta.
Vedrai Ragno, questo a Pisa il modulo non lo cambia.
Lo temo anch'io. Ed è questo che tu dici una delle cose che fanno la differenza tra un Allenatore (con l'iniziale maiuscola) e chi, pur essendo tecnicamente preparatissimo, lo deve ancora diventare.
Si chiamano esperienza, forte capacità di lettura delle situazioni e duttilità.

RAGNO
Messaggi: 15303
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da RAGNO »

l'esperienza te la fai....allenando...e non sempre basta....
sto vedendo Giampaolo a Torino....pensa che da noi 15 anni fa giocava un 4-4-2 da spellarti le mani....ci fece vedere bel gioco ed una serie A con i fiocchi e controfiocchi....
dopo 15 anni di moduli ne ha cambiati diversi....di squadre idem....certamente in 15 anni da quell'Ascoli da applausi....di esperienza ne ha fatta tantissima....eppure i risultati non arrivano (temo per lui che con 1 solo punto in classifica ed ultimo posto in A...potrebbe arrivare l'ennesimo esonero....).
Non sempre l'esperienza significhi ottenere risultati....prendiamo lo stesso Bertotto.....
Immaginate un attimo una vittoria a Brescia (sarebbe stata meritata...3 gol divorati...quello di Saric al 94^ grida ancora vendetta), un paio di pareggi a Frosinone e Salerno....rovinati da decisioni arbitrali contrarie e sfortuna (traversa Kragl al 94^)...inoltre 4-5 gare comuqnue giocate bene....alla pari con le altre....classifica a 7-8 punti....
Invece ne chiami 4...tra errori di lettura del mister (evidenti) ma anche tanta sfortuna.....esclusa la sciagurata gara contro il Pordenone.....a me l'Ascoli finora era piaciuto....
Dunque a Pisa ultima chiamata.....forza mister!! Cambia modulo....più accortezza.....un gol puoi sempre trovarlo....importante è non prenderlo...ma NIENTE CATENACCIO....
non credo sapremmo farlo....ma dobbiamo liberare la fantasia di Sabiri e far arrivare qualche pallone a Balic....Kragl esterno alto può sempre fare male....
Non è vergognoso cambiare modulo...né tantomeno idee....AVANTI PICCHIO!!!

Avatar utente
obn
Messaggi: 3547
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da obn »

RAGNO ha scritto:
lunedì 2 novembre 2020, 13:48
l'esperienza te la fai....allenando...e non sempre basta....
sto vedendo Giampaolo a Torino....pensa che da noi 15 anni fa giocava un 4-4-2 da spellarti le mani....ci fece vedere bel gioco ed una serie A con i fiocchi e controfiocchi....
dopo 15 anni di moduli ne ha cambiati diversi....di squadre idem....certamente in 15 anni da quell'Ascoli da applausi....di esperienza ne ha fatta tantissima....eppure i risultati non arrivano (temo per lui che con 1 solo punto in classifica ed ultimo posto in A...potrebbe arrivare l'ennesimo esonero....).
Non sempre l'esperienza significhi ottenere risultati....prendiamo lo stesso Bertotto.....
Immaginate un attimo una vittoria a Brescia (sarebbe stata meritata...3 gol divorati...quello di Saric al 94^ grida ancora vendetta), un paio di pareggi a Frosinone e Salerno....rovinati da decisioni arbitrali contrarie e sfortuna (traversa Kragl al 94^)...inoltre 4-5 gare comuqnue giocate bene....alla pari con le altre....classifica a 7-8 punti....
Invece ne chiami 4...tra errori di lettura del mister (evidenti) ma anche tanta sfortuna.....esclusa la sciagurata gara contro il Pordenone.....a me l'Ascoli finora era piaciuto....
Dunque a Pisa ultima chiamata.....forza mister!! Cambia modulo....più accortezza.....un gol puoi sempre trovarlo....importante è non prenderlo...ma NIENTE CATENACCIO....
non credo sapremmo farlo....ma dobbiamo liberare la fantasia di Sabiri e far arrivare qualche pallone a Balic....Kragl esterno alto può sempre fare male....
Non è vergognoso cambiare modulo...né tantomeno idee....AVANTI PICCHIO!!!
:okyy:

pikkio75
Messaggi: 2722
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Pordenone

Messaggio da pikkio75 »

Partita vergognosa, preparata, gestita malissimo................il cambio Puttini....x spostare Kragl.......nel suo ruolo una chicca.....da oscar......non ho parole......
abbiamo perso tempo.....andava e va licenziato comunque......a prescindere.......non è all'altezza, punto. Pure il Covid ci si è messo.....

Rispondi