Libri sull'Ascoli Calcio

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Inoltre direttamente dalla pagina facebook di Lattemiele
Ascoli Redazione Sportiva.

https://m.facebook.com/permalink.php?id ... 8661925785
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Aggiungo ora ...
Non solo un gioco. Le Marche nel calcio . Pongetti Andrea (2019)
Bellissima copertina con la storica foto di Costantino con la coppa ( Mitropa Cup ).
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 22042
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da Barelò »

Grazie mille e continua così ! :Dx :wink:
Forza Ascoli - TAC !
(tornatevene a casa)

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Aggiunto sulla prima pagina di questo topic:

Stefano Pellei. Benedette Provinciali. Sedici "favole" del calcio italiano - Sps Edizioni (2008)
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

asbr73
Messaggi: 4742
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da asbr73 »

Carissimo cri, riguardo a capitoli sull'Ascoli esiste (è in mio possesso) un altro libro. Si chiama "L'oro del calcio" di Massimiliano Morelli (L'Airone Editrice, 2004).
In copertina il sottotitolo: le sfide più esaltanti e i momenti magici del calcio italiano - dall'Ascoli di Mazzone all'Udinese di Zico. Ci sono 20 capitoli su 20 squadre. All'Ascoli sono dedicate 8 pagine: titolo "E Mazzone (con l'aiuto di Rozzi) fece giocare il più bel calcio del mondo: l'Ascoli".

asbr73
Messaggi: 4742
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da asbr73 »

Riguardo ai nostri allenatori ti segnalo (pure questo ce l'ho) l'autobiografia di MAZZONE.

Si chiama "Una vita in campo" (B. C. Dalai editore). Anno 2010. Autore ovviamente Mazzone coi noti giornalisti RAI Marco Franzelli e Donatella Scarnati.

asbr73
Messaggi: 4742
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da asbr73 »

Piccola citazione in "I 100 derby d'Italia" di Mauro Suma del 1998.
3 pagine su Ascoli - Samb.

asbr73
Messaggi: 4742
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da asbr73 »

Aggiungo anche le 3 pagine dedicate ad Ascoli ed all'Ascoli in "Stadi d'Italia" di Sandro Solinas (anno 2012): in particolare sono ovviamente molto dettagliate le notizie sullo Stadio Del Duca.

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 22042
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da Barelò »

Mi sto esaltando, grazie :okyy: :mollie10: :okyy: :sioux: :mollie10:
Forza Ascoli - TAC !
(tornatevene a casa)

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Benrisentito e Grazie mille ad asbr73 per il prezioso contributo.
Li aggiungo subito alla prima pagina del topic.

PS. Barelo' sta in veneto mentre asbr73 sta sempre su al nord ma non ricordo dove.
Un abbraccio ragazzi.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 17231
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Ascoli Piceno

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da Picchio_Ale »

cri4picchio ha scritto:
martedì 2 giugno 2020, 13:34
Benrisentito e Grazie mille ad asbr73 per il prezioso contributo.
Li aggiungo subito alla prima pagina del topic.

PS. Barelo' sta in veneto mentre asbr73 sta sempre su al nord ma non ricordo dove.
Un abbraccio ragazzi.
Emilia, se non ricordo male.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Nell'attesa che qualcuno pubblichi un libro sul periodo dei Diabolici .... accontentiamoci del sito facebook in chiaro per tutti con foto e video....

https://m.facebook.com/pages/category/A ... ale2=it_IT

PS: Spero che esca un nuovo libro di Stefano Pellei ... il suo ultimo lavoro risale al 2012 ..... ormai è ora ..... poi se fosse su questo periodo sarei molto contento....
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Benedette provinciali di Stefano Pellei - 216 pagine - SpS Edizioni - 2008  

La storia del nostro calcio non è rappresentata solo dalle imprese epiche, a volte leggendarie, delle squadre più blasonate.
La cronaca spumeggiante di queste sedici "favole" di provincia vuole testimoniarlo in questo libro, dove compaiono Paolo Rossi e Roberto Baggio, Dirceu, Zico e Junior, campioni stratosferici divenuti puntigliosamente trascinatori in situazioni non sempre agevoli, ma anche Ceccarelli, Bellotto, Berlinghieri, Codispoti, Hubner, per citare alcuni dei giocatori che si trasformarono in maschere combattenti dentro formazioni che seppero entusiasmare oltre ogni più logica aspettativa, fidando talvolta su un industrioso modulo di parata e risposta ed in altre circostanze sulla beata incoscienza dei loro allenatori, Giovanni Battista Fabbri, Galeone e Zeman su tutti, vogliosi, questi ultimi, di dimostrare che il "tremendismo" delle grandi poteva essere frenato anche attraverso un atteggimaneto sbruffoncello, capace di pesanti "ditate" per la presunta scudettata di turno. La prima di queste sedici storie inizia nel 1975, l'ultima nel 2001. Ventisei anni nei quali uomini bravi ma inizialmente sconosciuti o prestigiosi, e proprio per questo ancor più ammirevoli, hanno permesso a quindici città di raccontare un capitolo difficilmente dimenticabile della loro storia. 

Il romanzo narra le vicende sportive di sedici società che hanno saputo regalarsi stagioni invidiabili nel campionato italiano di calcio insidiando persino, in talune circostanze, il potere metropolitano nella massima divisione calcistica nazionale. 
Il Cesena 1975-‘76 di Mario Frustalupi, il “Real Vicenza” 
1977-‘78 di Gibì Fabbri e Paolo Rossi, il Perugia 1978-‘79 di Ilario Castagner che riuscì a chiudere il campionato senza subire sconfitte, l’Udinese 1983-‘84 di Zico, e poi il Pescara di Leo Junior, il Foggia di Zeman, l’Atalanta di Evair e Stromberg, sino al Brescia di Roberto Baggio ed al Chievoverona di Luigi Del Neri. 
Uno dei sedici capitoli è dedicato all’Ascoli 1979-‘80 di Gibì Fabbri con Adelio Moro in cattedra e la scoperta del contropiede complesso.

"...Tra i piedi di Tonino Logozzo e quelli di Adelio Moro - scrive l'autore nelle pagine dedicate alla formazione bianconera - correva la stessa differenza che può correre tra un rospo e una farfalla. Logozzo, che per la sua carnagione scura e il baffo nerissimo era soprannominato Calimero, era un marcatore rude in possesso di buona velocità ma discutibile tecnica. Moro, invece, era uno stilista di finissima tecnica che sul terreno di gioco pareva volesse tiptapeggiare come Fred Astaire...".
Ultima modifica di cri4picchio il sabato 6 giugno 2020, 0:37, modificato 2 volte in totale.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Stefano Pellei. "Giovanni Roccotelli, la "rabona" che fiorì a Poggiofranco" - giugno 2011, 

Stefano Pellei ci racconta non solo l'origine di uno di quei colpi da circo (la Rabona) che hanno fatto epoca e che ogni volta che qualcuno li esegue fanno battere il cuore;  ma soprattutto riporta a galla un periodo storico (gli anni '70) con la bravura di chi sa partire da un dettaglio per svelare un intero mondo. E' un libro pieno di cose, questo «La rabona che fiorì a Poggiofranco - Il calcio brillante di Gianni Roccotelli». Roccotelli, detto Rococò, è stato un'ala destra: il dribbling in canna, il cross dal fondo, e la stoccata. In più Roccotelli ha inventato questo colpo, la rabona (dal castigliano «rabo», che significa coda. Lui la chiamava «incrociata». A renderla famosa ci ha pensato il più grande di tutti, Maradona, ma non tutti sanno che il primo a farne un marchio di fabbrica è stato uno dei tanti, appunto Roccotelli. Siamo ad Ascoli, al calar dei settanta. L'omaggio di Pellei è una celebrazione della poesia del calcio, che spesso si nasconde nelle storie più semplici, e proprio per questo più vere ed interessanti. 
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3122
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Libri sull'Ascoli Calcio

Messaggio da cri4picchio »

Aggiunto in prima pagina del topic una chicca:

Massimo Arcidiacono e Maurizio Nicita. Io può – Storie di padri padroni e di un calcio che non c’è più. La Gazzetta dello Sport, luglio 2003, copertina morbida, dimensioni: cm 14,5 x 21, 2° capitolo (calzini rossi, cervello fino): pagine 26-41.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Rispondi