CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da É_rrevate » sabato 9 novembre 2019, 20:47

mike ha scritto:
sabato 9 novembre 2019, 20:39
Almeno guarda avanti è 7 giorni, tutto i giorni, che racconti questo incubo..cerca di rielaborare il trauma cristo....eri un uomo tutto di un petto
mike se ci si chiede il perché di una richiesta di esonero, se ci si chiede il perché di una prestazione come quella di ieri, ebbene trovi tutto in quella intervista
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1572
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da cri4picchio » sabato 9 novembre 2019, 20:58

obn ha scritto:
sabato 9 novembre 2019, 19:06
Sono d'accordo che esprimiamo il peggior gioco della serie B: creiamo poche occasioni concedendo spesso molto all'avversario di turno.
Tra le tantissime cose mi ha dato particolarmente fastidio l'insistere (dopo la partita con il Venezia) con il tenere in campo uno Scamacca che passeggia pensando solo alla nazionale u21.
Inoltre gestita malissimo la vicenda Ninkovic.
Bisogna cambiare qualcosa.
Meglio Beretta che ci mette il CUORE di Scamacca che toglie la gamba.... io sono fatto così .Punto !!!!!
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30775
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da tozzi » sabato 9 novembre 2019, 21:01

cri4picchio ha scritto:
sabato 9 novembre 2019, 20:58
Meglio Beretta che ci mette il CUORE di Scamacca che toglie la gamba.... io sono fatto così .Punto !!!!!
Scamacca toglie la gamba, Da Cruz e Ninkovic sono teste calde, ieri anche Srdemgani appannato … forse occorre che siano "rimotivati", diciamo così. Giriamo sempre attorno allo stesso problema.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
ducati_desmoquattro
Messaggi: 789
Iscritto il: venerdì 11 dicembre 2009, 11:45
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa
Località: Ascoli Piceno

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da ducati_desmoquattro » sabato 9 novembre 2019, 22:16

mike ha scritto:
sabato 9 novembre 2019, 17:53
Dai wood ..... Io non ho mai detto che gli esoneri non servono.....senza gli esoneri di Maresca, chiarezza, Petrone eravamo ovviamente in c diretta...... Quindi non dire cose che non ho mai pensato..... Osserva la nostra antitesi calcistica: il Cittadella......mai un esonero negli ultimi dieci anni😄 per costruire calcio ci vuole tempo e saper oltrepassare i momenti difficili....il Cittadella questanno alla quarta giornata mentre noi eravamo primi loro erano in zona retrocessione diretta...... Ovviamente la serenità che c'è la da noi non ci sarà mai... ovvio.....
Gli esoneri vanno sempre valutati bene, e non fatti di fretta, e mai per accontentare la piazza.
Le società che non esonerano mai sono quelle che ottengono alla lunga i risultati migliori.


Oetzi
Messaggi: 2180
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da Oetzi » sabato 9 novembre 2019, 22:25

Lusica ha scritto:
sabato 9 novembre 2019, 19:12
Quello dell'altitudine è un concetto abbandonato da 30 anni buoni.
Se vede.

Oetzi
Messaggi: 2180
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da Oetzi » domenica 10 novembre 2019, 2:42

É_rrevate ha scritto:
sabato 9 novembre 2019, 19:23
sono con Lusica e rispettosamente ti chiedo su cosa si basa questa tua affermazione, perché cercando in rete trovo l´esatto contarrio, senza far polemica vorrei che alcune tesi fossero supportate da qualcosa in piú del solo secondo me..

"Molte squadre di calcio, ancora oggi, preparano la loro stagione in località di montagna. È innanzitutto una questione di clima e logistica. Al contrario di quanto si credeva in passato, la montagna non viene scelta dalle società in quanto luogo in cui la diversa ossigenazione permette o innesca particolari meccanismi fisici nei calciatori. La scelta ricade piuttosto sulle località di montagna perché esse offrono temperature perfette per poter riposare bene la sera e allenarsi il giorno dopo con un clima caldo ma non eccessivamente umido. La qualità dell’aria, poi, fa il resto. Tutto, però, dipende dagli obiettivi posti dalla società e dalle contingenze."
http://www.polisportivalocubia.it/2018/ ... a-servono/
I notevoli risultati conseguiti dalla polisportiva locubia e dai propri preparatori atletici sono agli occhi di tutti e conosciuti in tutto il mondo travalicando anche il campo della medicina. Ritengo pertanto che alla luce di ciò possa essere declassato come modesto il contributo della Fondazione Veronesi che tuttavia riporto per completezza di informazione. https://www.google.com/amp/s/www.fondaz ... ntagna-amp

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da É_rrevate » domenica 10 novembre 2019, 5:57

Oetzi ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 2:42
I notevoli risultati conseguiti dalla polisportiva locubia e dai propri preparatori atletici sono agli occhi di tutti e conosciuti in tutto il mondo travalicando anche il campo della medicina. Ritengo pertanto che alla luce di ciò possa essere declassato come modesto il contributo della Fondazione Veronesi che tuttavia riporto per completezza di informazione. https://www.google.com/amp/s/www.fondaz ... ntagna-amp
peccato che l´articolo da te riportato sia generico e non riguardi in maniera specifica il calcio, per godere degli eventuali benefici di ossigenazione serve un periodo piú lungo rispetto a quelli standard dei ritiri delle squadre di calcio, non a caso per anni l´Ascoli Calcio di Costantino Rozzi andava in ritro a Colle San Marco

e ad ogni modo andare a ricercare come causa dei problemi attuali la mancanza di un ritiro precampionato a 1500 metri di quota mi sembra completamente fuori luogo
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Oetzi
Messaggi: 2180
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da Oetzi » domenica 10 novembre 2019, 8:37

É_rrevate ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 5:57
peccato che l´articolo da te riportato sia generico e non riguardi in maniera specifica il calcio, per godere degli eventuali benefici di ossigenazione serve un periodo piú lungo rispetto a quelli standard dei ritiri delle squadre di calcio, non a caso per anni l´Ascoli Calcio di Costantino Rozzi andava in ritro a Colle San Marco

e ad ogni modo andare a ricercare come causa dei problemi attuali la mancanza di un ritiro precampionato a 1500 metri di quota mi sembra completamente fuori luogo
Era un modesto contributo. Primariamente rimane sempre l'illuminante parere della polisportiva locubia. E non è certo il solo problema che abbia la squadra, quello della preparazione. Solo che loro arrivavano sempre primi e lo hanno fatto per tutta la partita. Forse la colpa è della presenza destabilizzante di Da Cruz, della sopravvalutata qualità tecnica della rosa 🌹o anche del difficile e impalpabile segno dell'allenatore. Per me non esiste mai un solo perché. Ma a parità di tecnica è il fiato che fa la differenza. Siccome ritengo che il Crotone non ci surclassi tecnicamente ho motivo di ritenere che gli altri corressero meglio.

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da É_rrevate » domenica 10 novembre 2019, 9:10

Oetzi ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 8:37
Era un modesto contributo. Primariamente rimane sempre l'illuminante parere della polisportiva locubia. E non è certo il solo problema che abbia la squadra, quello della preparazione. Solo che loro arrivavano sempre primi e lo hanno fatto per tutta la partita. Forse la colpa è della presenza destabilizzante di Da Cruz, della sopravvalutata qualità tecnica della rosa 🌹o anche del difficile e impalpabile segno dell'allenatore. Per me non esiste mai un solo perché. Ma a parità di tecnica è il fiato che fa la differenza. Siccome ritengo che il Crotone non ci surclassi tecnicamente ho motivo di ritenere che gli altri corressero meglio.
strano che in altre partite, tipo a Perugia o Venezia, correvamo benissimo e a Crotone no...

forse la colpa é piú semplicemente del tecnico, che dopo la sua mirabolante conferenza stampa post Ascoli-Venezia non é piú seguito dalla squadra

dacruz era in campo e si é distinto per tirare la borraccia del portiere ai tifosi del Crotone... tiettelo a caro
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Avatar utente
pikioboy
Messaggi: 4773
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 11:55
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da pikioboy » domenica 10 novembre 2019, 9:38

Con il Cosenza si deve vincere altrimenti dopo vediamo davvero i fantasmi con le due trasferte che abbiamo.
Su Crotone per me non è che non abbiamo corso...abbiamo corso di un male mai visto...l'impressione è che non sapevamo cosa fare in mezzo al campo...sintomo di una gara preparata male con la testa altrove...
Ho anche l'impressione da un po' di tempo che a parecchi giocatori vincere, perdere o pareggiare non faccia differenza...basta che fanno il loro compitino.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

:nfive: -38

"I tifosi hanno continuato a incitare la squadra che perde 4a0; Bravi davvero i tifosi dell'Ascoli, sembra quasi stiano vincendo 4a0. Un pubblico eccezionale che sa che deve incitare i propri giocatori e lo sta facendo ancora ora con un grande spettacolo e un grande colpo d'occhio."(Giovani Scaramuzzino, Tutto il calcio minuto per minuto, 26/3/11)

Oetzi
Messaggi: 2180
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da Oetzi » domenica 10 novembre 2019, 9:45

É_rrevate ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 9:10
strano che in altre partite, tipo a Perugia, correvamo benissimo e a Crotone no...

forse la colpa é piú semplicemente del tecnico, che dopo la sua mirabolante conferenza stampa post Ascoli-Venezia non é piú seguito dalla squadra

dacruz era in campo e si é distinto per tirare la borraccia del portiere ai tifosi del Crotone... tiettelo a caro
Non difendo Zanetti, ne tengo a caro Da Cruz. Ed a Perugia correvi meglio perché loro per 55 minuti hanno corso disperatamente alla ricerca del pari tranne poi trovarsi senza energie nel finale. Non a caso erano passati a difendere a 5. Quanto a Zanetti, mi rifrulla nella testa quegli "occhi da cerbiatto" che un utente, con geniale precisione, gli ha affibbiato. In effetti il termine si attaglia con grande precisione al personaggio. Che ha qualcosa di femminile calcisticamente parlando. Non me la sento di dire nulla su Zanetti. Ma un fatto nuovo in settimana mi ha confermato un sospetto: l'ammutinamento del Napoli. Ai giocatori il ritiro non piace. Lo subiscono, ma non è gradito. Tanto più quando il ritiro è permanente come ad Ascoli. Quando ti alleni non succede niente. Ma nel momento in cui l'allenamento finisce e non hai altro da fare hai tantissimo tempo per parlar male degli altri, per scrutarne i difetti e questo è altamente destabilizzante per un gruppo. Il gruppo non è una entità astratta. Si compone di singoli elementi che interagiscono. Farli stare insieme 8 ore al gioeno a bighellonare è utile sporadicamente ma non lo è se lo si fa costantemente. Diverso sarebbe se per quattro ore fanno altro tipo di attività come pulire i marciapiedi della città o fare olive fritte ma tenerli li 6 ore al giorno oltre l'allenamento a me logorerebbe altamente i coglio###.

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da É_rrevate » domenica 10 novembre 2019, 9:53

Oetzi ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 9:45
Non difendo Zanetti, ne tengo a caro Da Cruz. Ed a Perugia correvi meglio perché loro per 55 minuti hanno corso disperatamente alla ricerca del pari tranne poi trovarsi senza energie nel finale. Non a caso erano passati a difendere a 5. Quanto a Zanetti, mi rifrulla nella testa quegli "occhi da cerbiatto" che un utente, con geniale precisione, gli ha affibbiato. In effetti il termine si attaglia con grande precisione al personaggio. Che ha qualcosa di femminile calcisticamente parlando. Non me la sento di dire nulla su Zanetti. Ma un fatto nuovo in settimana mi ha confermato un sospetto: l'ammutinamento del Napoli. Ai giocatori il ritiro non piace. Lo subiscono, ma non è gradito. Tanto più quando il ritiro è permanente come ad Ascoli. Quando ti alleni non succede niente. Ma nel momento in cui l'allenamento finisce e non hai altro da fare hai tantissimo tempo per parlar male degli altri, per scrutarne i difetti e questo è altamente destabilizzante per un gruppo. Il gruppo non è una entità astratta. Si compone di singoli elementi che interagiscono. Farli stare insieme 8 ore al gioeno a bighellonare è utile sporadicamente ma non lo è se lo si fa costantemente. Diverso sarebbe se per quattro ore fanno altro tipo di attività come pulire i marciapiedi della città o fare olive fritte ma tenerli li 6 ore al giorno oltre l'allenamento a me logorerebbe altamente i coglio###.
quindi devo immaginare che tu fai parte di quei privilegiati che non trascorrono 8 ore al giorno lavorando...

ma visto che ti piace tanto giudicare l´aspetto degli altri, tipo Addae c´ha la faccia da tunde, Ninkovic c´ha le guance rosse e gli occhi divergenti e Zanetti gli occhi da cerbiatto, illuminaci con il tuo sguardo arguto e pieno di intelligenza, facci vedere la tua faccia
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Oetzi
Messaggi: 2180
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da Oetzi » domenica 10 novembre 2019, 9:55

É_rrevate ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 9:53
quindi devo immaginare che tu fai parte di quei privilegiati che non trascorrono 8 ore al giorno lavorando...

ma visto che ti piace tanto giudicare l´aspetto degli altri, tipo Addae c´ha la faccia da tunde, Ninkovic c´ha le guance rosse e gli occhi divergenti e Zanetti gli occhi da cerbiatto, illuminaci con il tuo sguardo arguto e pieno di intelligenza, facci vedere la tua faccia
La mia faccia ha lineamenti.

RAGNO
Messaggi: 13427
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da RAGNO » domenica 10 novembre 2019, 12:02

questa squadra è in una crisi di nervi che a me piace poco.....Da Cruz e Ninkovic fanno a gara a chi fa più incazzare il tifoso per i loro censurabili comportamenti....a Crotone ho visto un ragazzo di 20 anni come Scamacca......camminare sul terreno di gioco...stando attento a non farsi male.....insomma.....prendendo Ascoli come palestra di allenamento per la sua under 21 (lì invece corre e lotta....), ho visto Troiano e Cavion commettere errori da 3^ categoria....Pucino attendere Simy quasi a dirgli.....eddai....tira!!!
Alla fine l'unici pericolo lo ha creato Da Cruz con quel cross finito sul palo....sarebbe stato un 2-2 immeritato....io ho visto solo 30 tifosi eroici che meritavano almeno un atteggiamento agonistico feroce della squadra......una squadra in gita turistica....premiata con 3 giorni di riposo (non si potevano riprendere gli allenamenti lunedì mattina?)...un 4^ giorno se lo sono presi venerdì sera a Crotone....giocando una partita da censura......
Io la vedo scura....speriamo di non essere risucchiati nella bagarre salvezza....perché la lotta non appartiene al DNA di questa squadra.....temo sopravvalutata.....
Contro il Cosenza 3 punti SENZA TOSCE....

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1572
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: CROTONE : ASCOLI 3 : 1 FORZA MAGICO PICCHIO

Messaggio da cri4picchio » domenica 10 novembre 2019, 12:52

RAGNO ha scritto:
domenica 10 novembre 2019, 12:02
questa squadra è in una crisi di nervi che a me piace poco.....Da Cruz e Ninkovic fanno a gara a chi fa più incazzare il tifoso per i loro censurabili comportamenti....a Crotone ho visto un ragazzo di 20 anni come Scamacca......camminare sul terreno di gioco...stando attento a non farsi male.....insomma.....prendendo Ascoli come palestra di allenamento per la sua under 21 (lì invece corre e lotta....), ho visto Troiano e Cavion commettere errori da 3^ categoria....Pucino attendere Simy quasi a dirgli.....eddai....tira!!!
Alla fine l'unici pericolo lo ha creato Da Cruz con quel cross finito sul palo....sarebbe stato un 2-2 immeritato....io ho visto solo 30 tifosi eroici che meritavano almeno un atteggiamento agonistico feroce della squadra......una squadra in gita turistica....premiata con 3 giorni di riposo (non si potevano riprendere gli allenamenti lunedì mattina?)...un 4^ giorno se lo sono presi venerdì sera a Crotone....giocando una partita da censura......
Io la vedo scura....speriamo di non essere risucchiati nella bagarre salvezza....perché la lotta non appartiene al DNA di questa squadra.....temo sopravvalutata.....
Contro il Cosenza 3 punti SENZA TOSCE....
:sioux: :sioux: Trasparente ed equilibrato cone sempre :Dx :Dx :GoodJOB:
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Rispondi