Calciomercato Ascoli estate 2018

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Goro7 » venerdì 10 agosto 2018, 22:01

tozzi ha scritto:
venerdì 10 agosto 2018, 21:54
Comunque iorrete parti co Ingrosso ma a ottobre già ci sta Quaranta sul centro sx.
Ma magari! Lo hai visto bene in allenamento?
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28224
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da tozzi » venerdì 10 agosto 2018, 22:07

Goro7 ha scritto:
venerdì 10 agosto 2018, 22:01
Ma magari! Lo hai visto bene in allenamento?
Lui e Diop sopno seguiti passo passo da Vivarini. Viceversa De Santis (altro che a me piace molto) sembra un po' in retrovia. Ma ovviamente sono sensazioni.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3385
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da albatros.67 » sabato 11 agosto 2018, 0:40

"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3385
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da albatros.67 » sabato 11 agosto 2018, 0:41

"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3385
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da albatros.67 » sabato 11 agosto 2018, 0:42

"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Oetzi
Messaggi: 1143
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Oetzi » sabato 11 agosto 2018, 6:40

Io continuo ad essere molto scettico sui movimenti di mercato in corso. Più che altro non sono affatto sicuro che i nuovi siano migliori dei vecchi, come molti qui pensano. Inoltre sarei curioso di sapere perché vogliono a tutti i costi fare piazza pulita col vecchio corso. Ricostruire da zero non è come ristrutturare. Comunque il campo, al solito, sarà l'unico giudice.

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Goro7 » sabato 11 agosto 2018, 7:36

Oetzi ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 6:40
Io continuo ad essere molto scettico sui movimenti di mercato in corso. Più che altro non sono affatto sicuro che i nuovi siano migliori dei vecchi, come molti qui pensano. Inoltre sarei curioso di sapere perché vogliono a tutti i costi fare piazza pulita col vecchio corso. Ricostruire da zero non è come ristrutturare. Comunque il campo, al solito, sarà l'unico giudice.
Buongiorno oetzi! A me non sembra che si stia facendo piazza pulita col vecchio corso, quanto più con la conduzione tecnica della prima squadra del vecchio corso. Sul settore giovanile, ad esempio, che molto bene ha funzionato negli anni, si sta lavorando in continuità.
Della prima squadra, tuttavia, c'era davvero poco da salvare: Favilli (venduto), Clemenza e Monachello (prestito), Agazzi e Varela (svincolati dalla precedente proprietà con una fretta allucinante).
Per il resto nulla di gran valore, aldilà di tutto non credo che sarà così difficile sostituire Buzzegoli, Mogos e Gigliotti (gli unici usciti finora).
Il tuo parere è ovviamente rispettabilissimo, ed il campo sarà come sempre giudice unico e supremo. Se ad esempio avessi chiesto a me di cedere 3 elementi della vecchia squadra titolare e rimpiazzarli per fare un 3-5-2 di miglior livello, i primi che avrei ceduto sarebbero stati proprio Mogos Buzzegoli e Gigliotti (oltre a Lanni).
Chiudo con il paragone (bello) del ristrutturare in luogo del ricostruire da zero: da tecnico ti dico che personalmente consiglio la ristrutturazione solo laddove c'è un valore artistico e/o residuo importante, tale da rendere la scelta del recupero "economicamente vantaggiosa" rispetto alla ricostruzione. Se viene meno questo aspetto, senza pensarci due volte opterei sempre per la ricostruzione, in modo da poter adeguare il livello costruttivo a quello richiesto dai tempi e dalle tecnologie correnti. Un caro saluto!
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
feuillesmortes
Messaggi: 17913
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2007, 10:38
Settore Stadio: SKY

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da feuillesmortes » sabato 11 agosto 2018, 8:04

Oetzi ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 6:40
Io continuo ad essere molto scettico sui movimenti di mercato in corso. Più che altro non sono affatto sicuro che i nuovi siano migliori dei vecchi, come molti qui pensano. Inoltre sarei curioso di sapere perché vogliono a tutti i costi fare piazza pulita col vecchio corso. Ricostruire da zero non è come ristrutturare. Comunque il campo, al solito, sarà l'unico giudice.
perchè sono dei cessi rotti. i nuovi ammesso siano cessi non sono rotti. :lol3: :lol3: :lol3:

fab
Messaggi: 2319
Iscritto il: domenica 10 novembre 2013, 6:16
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da fab » sabato 11 agosto 2018, 8:07

Goro7 ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 7:36
Buongiorno oetzi! A me non sembra che si stia facendo piazza pulita col vecchio corso, quanto più con la conduzione tecnica della prima squadra del vecchio corso. Sul settore giovanile, ad esempio, che molto bene ha funzionato negli anni, si sta lavorando in continuità.
Della prima squadra, tuttavia, c'era davvero poco da salvare: Favilli (venduto), Clemenza e Monachello (prestito), Agazzi e Varela (svincolati dalla precedente proprietà con una fretta allucinante).
Per il resto nulla di gran valore, aldilà di tutto non credo che sarà così difficile sostituire Buzzegoli, Mogos e Gigliotti (gli unici usciti finora).
Il tuo parere è ovviamente rispettabilissimo, ed il campo sarà come sempre giudice unico e supremo. Se ad esempio avessi chiesto a me di cedere 3 elementi della vecchia squadra titolare e rimpiazzarli per fare un 3-5-2 di miglior livello, i primi che avrei ceduto sarebbero stati proprio Mogos Buzzegoli e Gigliotti (oltre a Lanni).
Chiudo con il paragone (bello) del ristrutturare in luogo del ricostruire da zero: da tecnico ti dico che personalmente consiglio la ristrutturazione solo laddove c'è un valore artistico e/o residuo importante, tale da rendere la scelta del recupero "economicamente vantaggiosa" rispetto alla ricostruzione. Se viene meno questo aspetto, senza pensarci due volte opterei sempre per la ricostruzione, in modo da poter adeguare il livello costruttivo a quello richiesto dai tempi e dalle tecnologie correnti. Un caro saluto!
Hai dimenticato martinho :n0041:

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Goro7 » sabato 11 agosto 2018, 8:26

fab ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 8:07
Hai dimenticato martinho :n0041:
Fab... Martinho non era titolare, arrivato per sostituire Mignanelli gli ha soffiato il posto Pinto.
Eppoi Martinho è il mio ultimo baluardo, se va via anche lui le pagelle ignoranti non hanno più ragione di esistere...
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
marchigiano
Messaggi: 136
Iscritto il: domenica 23 maggio 2010, 22:01

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da marchigiano » sabato 11 agosto 2018, 9:46

Buongiorno a tutti.
Oggi il calcio è di facile lettura. Tutte le squadre,al di là dei moduli, giocano alla stessa maniera. Una che fa possesso e stucchevole giro palla a partire dalla propria trequarti e l’altra con undici uomini dietro alla linea della palla in attesa di ripartire. Dove si sviluppano quindi le differenze e le superiorità di una squadra rispetto ad un’altra? Nelle due fasi cruciali: Per la squadra che ha palla: superamento dell’uomo e conquista della superiorità numerica sulle fasce per fare cross velenosi a rientrare dal fondo; per la squadra che difende: riconquista della palla e ripartenza.
Premesso che lo scorso campionato l’Ascoli sarebbe stato sulla parte sinistra della classifica se avesse fatto 5-6 punti in più ed invece si è sofferto fino all’ultimo secondo pe salvarsi evidentemente le sue differenze le ha fatte in negativo.
Dove sono state le carenze? In interdizione quando non ha giocato Addae che rimane secondo me il più forte incontrista della serie B e tra i migliori in Italia (se avesse anche i piedi giocherebbe altrove) e in proposizione dove non ho mai o quasi mai visto superare l’uomo. Né Mogos né Pinto né chi per loro avevano queste caratteristiche. Solo Clemenza e Varela quando si spostavano da quelle parti riuscivano all’uopo. Troppo poco. Dopo ci sono tutti i discorsi sul portiere, sulla difesa, sull’attacco decimato dagli infortuni ecce cc. Ma personalmente quest’anno le spese le avrei rivolte in primis su giocatori esterni di qualità .

Oetzi
Messaggi: 1143
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Oetzi » sabato 11 agosto 2018, 10:25

Goro7 ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 7:36
Buongiorno oetzi! A me non sembra che si stia facendo piazza pulita col vecchio corso, quanto più con la conduzione tecnica della prima squadra del vecchio corso. Sul settore giovanile, ad esempio, che molto bene ha funzionato negli anni, si sta lavorando in continuità.
Della prima squadra, tuttavia, c'era davvero poco da salvare: Favilli (venduto), Clemenza e Monachello (prestito), Agazzi e Varela (svincolati dalla precedente proprietà con una fretta allucinante).
Per il resto nulla di gran valore, aldilà di tutto non credo che sarà così difficile sostituire Buzzegoli, Mogos e Gigliotti (gli unici usciti finora).
Il tuo parere è ovviamente rispettabilissimo, ed il campo sarà come sempre giudice unico e supremo. Se ad esempio avessi chiesto a me di cedere 3 elementi della vecchia squadra titolare e rimpiazzarli per fare un 3-5-2 di miglior livello, i primi che avrei ceduto sarebbero stati proprio Mogos Buzzegoli e Gigliotti (oltre a Lanni).
Chiudo con il paragone (bello) del ristrutturare in luogo del ricostruire da zero: da tecnico ti dico che personalmente consiglio la ristrutturazione solo laddove c'è un valore artistico e/o residuo importante, tale da rendere la scelta del recupero "economicamente vantaggiosa" rispetto alla ricostruzione. Se viene meno questo aspetto, senza pensarci due volte opterei sempre per la ricostruzione, in modo da poter adeguare il livello costruttivo a quello richiesto dai tempi e dalle tecnologie correnti. Un caro saluto!
Lovato ha insistito sul lanciare segnali di discontinuità. Non sono io ad evidenziarlo ma la società. Il ripulisti è visibile e tocca anche Addae. La scelta tecnica era discutibile in effetti. Però prendere Vivarini, uomo di Campitelli, ultimo col Latina, esonerato dall'Empoli che poi ha stravinto il campionato, affidarsi ad un ex giornalista, un dt con esperienze non rassicuranti, un presidente nuovo al calcio. Cioè, siamo sicuri che sarà meglio?

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18784
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da GREZZO » sabato 11 agosto 2018, 10:35

Oetzi ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 10:25
Lovato ha insistito sul lanciare segnali di discontinuità. Non sono io ad evidenziarlo ma la società. Il ripulisti è visibile e tocca anche Addae. La scelta tecnica era discutibile in effetti. Però prendere Vivarini, uomo di Campitelli, ultimo col Latina, esonerato dall'Empoli che poi ha stravinto il campionato, affidarsi ad un ex giornalista, un dt con esperienze non rassicuranti, un presidente nuovo al calcio. Cioè, siamo sicuri che sarà meglio?
Magari chisce c'ha più cule............tipo la fortuna del principiante. Nen se po' mai sape'. In serie B tolte 4-5 squadre il livello tecnico è identico. Vince e fa più punti chi c'ha più cule......e per culo intendo luridita' dei giocatori, infortuni, infortuni contro, calendario, entusiasmo dell'ambiente e una certa predisposizione alla furberia (concetto diverso dalla furbizia). Il resto non conta un caz zo.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15278
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 11 agosto 2018, 11:15

Goro7 ha scritto:
sabato 11 agosto 2018, 7:36
Buongiorno oetzi! A me non sembra che si stia facendo piazza pulita col vecchio corso, quanto più con la conduzione tecnica della prima squadra del vecchio corso. Sul settore giovanile, ad esempio, che molto bene ha funzionato negli anni, si sta lavorando in continuità.
Della prima squadra, tuttavia, c'era davvero poco da salvare: Favilli (venduto), Clemenza e Monachello (prestito), Agazzi e Varela (svincolati dalla precedente proprietà con una fretta allucinante).
Per il resto nulla di gran valore, aldilà di tutto non credo che sarà così difficile sostituire Buzzegoli, Mogos e Gigliotti (gli unici usciti finora).
Il tuo parere è ovviamente rispettabilissimo, ed il campo sarà come sempre giudice unico e supremo. Se ad esempio avessi chiesto a me di cedere 3 elementi della vecchia squadra titolare e rimpiazzarli per fare un 3-5-2 di miglior livello, i primi che avrei ceduto sarebbero stati proprio Mogos Buzzegoli e Gigliotti (oltre a Lanni).
Chiudo con il paragone (bello) del ristrutturare in luogo del ricostruire da zero: da tecnico ti dico che personalmente consiglio la ristrutturazione solo laddove c'è un valore artistico e/o residuo importante, tale da rendere la scelta del recupero "economicamente vantaggiosa" rispetto alla ricostruzione. Se viene meno questo aspetto, senza pensarci due volte opterei sempre per la ricostruzione, in modo da poter adeguare il livello costruttivo a quello richiesto dai tempi e dalle tecnologie correnti. Un caro saluto!
Ma forse Oetzi per ristrutturazione intendeva demolizione del preesistente e ricostruzione con la stessa volumetria...

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15278
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Calciomercato Ascoli estate 2018

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 11 agosto 2018, 12:13

Si rende noto che i moderatori hanno deciso il ban perenne per i seguenti nickname utilizzati dallo stesso utente: INVINCIBILE, GIUSY23, GIUSY e GIOVANNI1974.

Rispondi